La Repubblica

di Valentina Faraone e Valerio Nicolosi - La Repubblica
La Repubblica

Corridoi umanitari: viaggio in Libano tra i profughi siriani in partenza per l'Italia

Su Repubblica TV le interviste di Valentina Faraone e Valerio Nicolosi agli operatori di Mediterranean hope -FCEI: Luciano Griso, Simone Scotta e Silvia Turati.

Il 27 e 28 aprile arriveranno in Italia 125 profughi siriani che inizieranno una nuova vita tra Torino, Milano, Padova e la Calabria. Il loro sarà un viaggio sicuro e legale, organizzato con voli di linea dalla Fcei (Federazione delle chiese evangeliche d'Italia) e dalla Comunità di Sant'Egidio per il progetto Mediterranean Hope, che ha l'obiettivo di scongiurare la conta dei morti in mare e non alimentare il traffico dei migranti, evitando di riprodurre all'infinito la strage dei barconi. Attraverso una selezione restrittiva, il progetto dei corrodoi umanitari individua tra i profughi chi vuole realmente vivere in Italia e informa i residenti dei comuni che accoglieranno le famiglie in arrivo sulla storia di ognuno di loro.

I reporter Valentina Faraone e Valerio Nicolosi sono andati in Libano, nel campo profughi di Tel Abbas, a 4 km dal confine con la Siria, per seguire gli ultimi preparativi prima della partenza e conoscere le aspettative di chi non vede l'ora di ricominciare a vivere.

<iframe width="420" height="315"
src="http://video.repubblica.it/dossier/immigrati-2015/corridoi-umanitari-viaggio-in-libano-tra-i-profughi-siriani-in-partenza-per-l-italia/274032/274569">
</iframe>

  Vai alla Fonte / Approfondisci

AUTORIZZAZIONE UTILIZZO COOKIE
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookies.
Maggiori informazioni [CHIUDI]